Rhinoceros 5.0 LOGIS3D
E il momento per Rhinoceros 6.0 è arrivato! Una nuova versione ancora più potente e ricca di importanti novità,
Grazie alla sua flessibilità, accuratezza e potenza nella modellazione di superfici complesse e unitamente al suo ottimo rapporto costo/prestazioni rispetto al panorama dei CAD 3D commerciali, Rhinoceros ® ha raggiunto una grande diffusione presso designer, architetti e aziende, divenendo in breve tempo lo strumento di progettazione 3D di riferimento nei più disparati settori come quelli della meccanica, del design industriale, dell’architettura, dell’aeronautica, degli accessori moda, gioielleria, etc..

Principali Novità in Rhinoceros 6.0:

Comandi per catturare la vista
Le funzioni CatturaVistaSuFile e CatturaVistaSuAppunti presentano ora una pratica finestra di dialogo.
01_logis3d cattura vista su file

Opzione UnaVista
L’opzione UnaVista allinea automaticamente i piani C nella vista attiva, molto pratica durante la modellazione in una singola vista.

Immagine
Il comando Immagine sostituisce i comandi BitmapDiSfondo e RiquadroImmagine e presenta il proprio tipo di materiali, unico e semplificato.
03_logis3d cattura vista su file

Guide
Utilizza il comando AggiungiGuida per creare infinite linee che possono essere usate come aiuto provvisorio alla modellazione. Utilizza il comando RimuoviGuida per rimuovere le guide.

NGons delle mesh
NGons delle mesh: le mesh possono ora presentare sfaccettature/facce che corrispondono a triangoli, quadrangoli e poligoni con un determinato numero di lati (“NGon”). I poligoni ngon sono ora supportati in un host di comandi. I miglioramenti I/O file consentono l’interoperabilità con i formati compatibili (per esempio, .obj e .skp):
04_logis3d ngons delle mesh

Comando MeshDaLinee
Utilizza il comando MeshDaLinee per creare una mesh da una rete di linee.
05_logis3d mesh da linee

Schermi ad alta risoluzione
Pixel perfetti su schermi con DPI elevato e anche su schermi a bassa risuoluzione.
06_logis3d DPI elevato su schermi a bassa risoluzione

I/O file AMF
Supporto per il formato file AMF per la produzione additiva.
07_logis3d DPI supporto formato AMF 01

Distribuisci
Distribuisci gli oggetti in modo uniforme tra due punti o in base a distanze specifiche.
08_logis3d distribuisci

Linea di comando Math
Esegui calcoli direttamente sulla linea di comando.

Aggiungere dati a oggetti
L’editor del testo utente integrato nelle Proprietà degli oggetti può essere usato per allegare dati agli oggetti.
09_logis3d aggiungi dati a oggettiIntensità di trascinamento
È possibile impostare l’intensità di trascinamento in modo da regolare con precisione la posizione quando i pixel e il movimento del mouse non coincidono.

Gumball Estrudi
Gumball può essere ora utilizzato per estrudere punti e può estruderli su entrambi i lati.

Storia di costruzione per CombinaSrf
Il comando CombinaSrf funziona ora con la storia di costruzione abilitata. Modificando il bordo della superficie si aggiorna quella di Blend.

Storia di costruzione per RaccordoBlendSrf
RaccordoBlendSrf funziona ora con la storia di costruzione abilitata: il comando aggiorna e mantiene il tipo di continuità inizialmente scelto.
10_logis3d storia di costruzione 00
11_logis3d storia di costruzione 01

Comando EstendiSrf più facile
EstendiSrf è ora molto più facile da usare: basta fare clic su un bordo e trascinarlo dentro o fuori la superficie. Abbiamo aggiunto l’opzione Fondi che consente l’estensione (o contrazione) come superficie separata.
12_logis3d Comando estendi interattivo

Comando ScorriLungoSrf
ScorriLungoSrf presenta ora l’opzione VincolaNormale che mantiene la semplice struttura di un oggetto se sottoposto a morphing. Ciò consente di aggiungere una bozza agli oggetti su un piano e mantere la direzione della bozza dell’oggetto adattato.

Selezionare sotto-curve
Le sotto-curve (all’interno di una policurva) sono ora supportate come selezioni di sotto-oggetti. Seleziona tenendo premuti i pulsanti Ctrl+Maiusc oppure utilizza i nuovi filtri di selezione dei sotto-oggetti.
13_logis3d selezione sotto curve

Gestire i bordi
Adesso, i raggi e le selezioni del comando RaccordaBordi possono essere modificati. Le modifiche possono essere apportate anche alle copie di polisuperfici con raccordi e attraverso I/O file.
Il comando RaccordaBordi risolve bene anche i casi anomali.
14_logis3d fillet sotto storia

Comando OffsetMultiplo
Utilizza il comando OffsetMultiplo per eseguire lo stesso offset su molti degli oggetti selezionati.
15_logis3d offset multiplo

Comando Isola
Il comando Isola sostituisce “Inverti Nascondi”, consentendo all’utente di concentrarsi sul lavoro in una scena che presenta numerosi elementi.

Rhinoceros è disponibile anche per Mac!

  • Si raccomandano 8 GB di RAM o superiori. 600 MB di spazio su disco e Connessione Internet per l’installazione e la convalida.
  • Schede video compatibili con OpenGL 2 consigliate e mouse a più pulsanti con rotellina.
  • Sistemi operativi consigliati: Windows 7 a 64 bit o Win 8
  • Versione per Windows: Prezzo di Listino 995,00 € comprensivo di 1 ora on-line gratuita di assistenza per la configurazione del programma!

RHINO FOR MAC 1

  • Un Mac Apple con processore Intel con 8 GB di RAM o superiori. 600 MB di spazio su disco e Connessione Internet per l’installazione e la convalida.
  • Si raccomandano processori grafici NVIDIA o AMD e mouse a più pulsanti con rotellina.
  • Sistemi operativi: OS X 10.8.5, 10.9.5 o 10.10 o successivi.
  • Versione per MAC: Prezzo di Listino 695,00 €. Sconto del 10% e prezzo a 625,50 €! (iva esclusa)

Rhinoceros 5.0 for MAC approfondimento

Leave a Reply

*